Mazzilli biancheria snc -biancheria per la casa-

nasce nel 1936 a Modena con il primo punto vendita in Via Emilia angolo Via Farini, per poi spostarsi nel 1966 in Corso Duomo n°24 ed assestarsi definitivamente poco più in avanti, sempre in Corso Duomo ma al n°16/18, in seguito verrà aperto un secondo punto vendita anche nel centro storico di Reggio Emilia in Via Crispi 1/F dove cesserà la propria attività dopo oltre 50 anni di lavoro, nel dicembre 2012.

 

Il punto vendita di Modena è strutturato in reparti di biancheria per il letto, per il bagno, per la tavola e di pigiameria uomo/donna, oltre che tendaggi, tessuti, oggettistica e articoli da regalo.

lavoro

Il marchio Mazzilli Biancheria Casa, é conosciuto per l'alta qualità dei prodotti e la grande scelta di marche affermate nel settore come;

Somma, Twin-set, Borbonese, Roberto Cavalli, Mirabello, Liu-Jo, Kauffmann, Minardi, Calida,  Signoria di Firenze, Spaziale Splendy, Emanuel Ungaro, Caleffi, Walt Disney, Via Roma60, Pretty, Blumarine,  Bottaro.....e tante altre.

Sopra il negozio in angolo con Via Emilia Centro e Via Farini a Modena negli anni '30.

Premiazioni varie ASCOM confcommercio 50° - 75° a Roberto & Giancarlo Mazzilli

NEGOZIO MAZZILLI BIANCHERIA

Sopra delle immagini di Corso Duomo dal 1930 al 1998 tratte dal volume:
"Modena Ieri  Modena Oggi" di Franco Fontana -Associazione Giuseppe Panini -

Ritaglio dalla gazzetta di Modena del 1966

NEGOZIO MAZZILLI BIANCHERIA

Negozio in Corso Duomo n° 20 a Modena negli anni '60/70

NEGOZIO MAZZILLI BIANCHERIA

Immagine tratta da un telegiornale locale raffigurante Corso Duomo negli anni '70

Carlo Mazzilli 
fondatore dell'attività, nel negozio di Modena, quando ancora la vendita era basata sulle telerie e tessuti, esclusivamente a metratura.

Premiazione ASCOM confcommercio  a Carlo Mazzilli

OGGI:

NEGOZIO MAZZILLI BIANCHERIA

"VIRTUAL TOUR FOTOGRAFICO"
entra nel negozio di MODENA in Corso Duomo n°16/18 
...così come si presenta oggi...

STORIA DEL NEGOZIO DI REGGIO EMILIA 1959 - 2012

Negozio di Reggio Emilia anni '70